• w-facebook

Biografia   Chiara Marchese

Chiara é nata ai piedi del vulcano Etna durante l’estate del 1988.
Nella sua terra, ricca di bellezze naturali e culturali, Chiara fa i suoi primi passi nel mondo dell’arte attraverso la pittura.
Dopo gli studi in decorazione e scenografia all’Accademia di belle Arti di Catania scopre il filo molle. Autodidatta in parchi e varie convention decide di partire e crescere artisticamente.
Durante tre anni studia equilibrismo alla scuola di circo Vertigo dove impara i fondamenti della tecnica con il maestro Arian Miluka.
Successivamente continua gli studi al CNAC, Centre international des Arts du Cirque di Chalons en Champagne e si diploma nel 2014, partecipa allo spettacolo di fine corso « Over the cloud » messo in scena da Jerome Thomas.
Durante questi anni al CNAC, Chiara si ricollega alla pratica dell’arte decorativa e comincia la costruzione e manipolazione di marionette con Morgane Aimerie Robin e Chloée Sanchez, allieve dell’ESNAM, (École Supérieure Nationale des Arts de la Marionnette de Charleville Mézières)
Alla fine della formazione Chiara ha lavorato come interprete nella nuova creazione della compagnia belga Theatre d’un Jour, « Les Inoui » uno spettacolo multidisciplinare di circo contemporaneo e marionette, presentato al Festival Mondiale delle marionette di Charleville Mézières nel 2015 e nello stesso anno al Festival di Edimburgo.

Chiara ha partecipato al progetto multidisciplinare « Bibi » della Ruska Compagnie. Marionette, Arti Plastiche e Musica.

Dal 2016 Chiara lavora al suo primo lavoro assolo: « Mavara, forma coreografica di circo e marionette» e lo presenta attualmente in tutta Europa: 30° Festival La Route du Sirque, CIAP Centre Internationale d'Art et Paysage de Vassiviére, Francia, La Central del Circ e Ateneu9Barris Barcellona, Festival Internazionale del Circo Contemporaneo di Porto, Portogallo, Festi'Chantier, Festival Idecklick, Festival Les Ribambelles, Festival Cirque et Marionnette di Furies, Chalosn en Champagne.

Nel 2017 ha creato il numero  "I giorni dell'abbandono" e lo presenta in Italia e in Costa Rica dove dà un seminario sul "Corpo Marionettico" agli allievi della scuola di circo e teatro del Parque de la Libertad di San José.

Sempre nel 2017 e poi 2018 é autrice del progetto di ricerca "Wanderlusting, pièce per tre equilibristi sul filo molle", realizzato grazie al sostegno de La Central del Circ. Centro di creazione di Barcellona.

Nel 2018 collabora con Eloi Recoing all'ESNAM, Scuola internationale delle marionette di Charleville Mézières.

Il lavoro artistico di Chiara é stato menzionato in una tesi di ricerca all'Università Sorbona di Parigi, sul Circo e la marionette, insieme ad altri artisti contemporanei di spessore.

Attualmente sviluppa un lavoro di ricerca tra circo contemporaneo, marionette, arti decorative, danza e teatro per  il suo prossimo progetto di creazione assolo "Le Poids de l'âme - tout est provisoire" "Il Peso dell'animo, tutto é provvisorio".

 


Durante gli anni al Cnac, Chiara ha lavorato con : Francesca Lattuada, Laurent Barboux, Joanne Saunier, Marion Ballester, Michaël Serre, Valérie Dubourg, Séverine Chavrier, Julie Beres, Guy Alloucherie, Patricia Kuypers, Raphaël Navarro et Valentine Losseau, Jean Pierre Baro, Marta Rodezno, Samuel Lefevbre, Roberto Olivan, Ben Furi, Michel Cerda, Olivier Antoine, Natalie Tissot, Vincent Gomez, cie XY, Mathurin Bolze.

BIBLIOTECA NAZIONALE DI FRANCIA

La Biblioteca Nazionale di Francia in paternariato con il CNAC, Centre Nationale des Arts du Cirque de Chalons en Champagne, hanno creato un sito internet di documentazione sulle Arti del Circo.

Il progetto si chiama "Le Antologie delle Arti del Circo" e comprende la storia del circo e un attento focus su ogni disciplina.

Chiara evolve sul filo molle mentre una voce fuori campo descrive alcune basi tecniche di questa disciplina.

A questo link il sito :

http://cirque-cnac.bnf.fr/fr/acrobatie/fil/le-fil-souple

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now